Cose da sapere
FishBanner-1

SWISS LACHS produziert den Lachs
für den Schweizer Markt.
Durch die lokale Produktion ist eine
nie zuvor bekannte Frische garantiert.
Unsere kurzen Transportwege sorgen für
niedrigste C02-Emissionen.
Importierter Lachs ist bis zu 5 Tagen
unterwegs bis die Schweizer Grenze
erreicht wird.

homemade 2 - SWISS LACHS Alpiner Lachs

PRODUZIONE LOCALE

Die geschlossene Kreislaufanlage
ist die technisch fortgeschrittenste
und aufwendigste Art von Aquakultur.
Unser Wasser wird siebenfach filtriert
und wiederverwendet und ist dadurch
besonders ressourcen-schonend; es reduziert
den Bedarf an Frischwasser auf 2%.
Unsere Energie stammt vom lokalen
Wasserkraftwerk und ist grün. Die nährstoffreichen
Filterrückstände werden anschliessend zu
Biogas verwertet.

environment friendly 2 - SWISS LACHS Alpiner Lachs

RISPETTOSO DELL'AMBIENTE

SWISS LACHS hat eine besonders
hohe Qualität, weil alle wichtigen
Parameter für eine gesunde Aufzucht
kontrolliert werden.
Durch die permanente Filtrierung
schwimmen unsere Lachse in
sauberstem Wasser. Wir setzen keine
Antibiotika, Hormone oder andere Zusätze
ein. Monitoring und ein striktes
Hygieneprotokoll sorgen für ein gutes
Fischwohl und die Qualität des Lachses.

no anitbiotik 2 - SWISS LACHS Alpiner Lachs

SENZA ANTIBOTICI

Die Aufzuchtbedingen sind artspezifisch
abgestimmt, wir haben Süsswasser-,
Brackwasser- und Salzwasser-Becken.
Unsere Lachse werden nicht durch
Parasiten, Raubfische oder Raubvögel
bedroht und können stressfrei heranwachsen
und die so wertvollen Proteine, Omega 3
Fettsäuren, Vitamin A, D, B12 und Jod bilden.

stress free 2 - SWISS LACHS Alpiner Lachs

sENZA STREss

Wir beziehen die Lachseier
aus Island, diese sind garantiert
viren- und seuchenfrei.
Unsere Lachse wachsen in einer
Indoor-Anlage auf und sind
parasitenfrei. Die Frischlachs-Filets können
dadurch ohne Gefrierbehandlung als
Sushi oder Sashimi roh konsumiert werden.

no parasite 2 - SWISS LACHS Alpiner Lachs

SENZA PARASSITI

I filetti di salmone fresco possono essere consumati crudi come sashimi o preparati come sushi?

Le uova di salmone provengono dall’Islanda e sono garantite senza virus e malattie. I nostri salmoni crescono in una struttura al coperto e sono privi di parassiti. I filetti di salmone fresco possono quindi essere consumati crudi come sushi o sashimi senza trattamento di congelamento. 

Perché la Svizzera?

Ci affidiamo alla produzione locale! La produzione in Svizzera ci garantisce percorsi di distribuzione brevi e quindi la massima freschezza e durata di conservazione delle nostre prelibatezze. Inoltre, garantiamo una qualità sostenibile e unica aderendo alle più severe leggi svizzere sul benessere degli animali e agli standard di produzione.

Perché Lostallo?

Lostallo si distingue per l’altissima qualità dell’acqua, la disponibilità costante di acqua e anche per i collegamenti ideali con tutte le regioni della Svizzera. Grazie alla produzione locale e ai brevi percorsi di distribuzione, otteniamo un impatto di CO2 significativamente inferiore rispetto agli allevamenti convenzionali di salmone con recinti in rete. Ultimo ma non meno importante, Lostallo si trova in un angolo di bellezza unica e incontaminata del Misox, la parte di lingua italiana dei Grigioni – il luogo ideale per allevare il salmone svizzero.

Offrite visite pubbliche alla fattoria?

Purtroppo non possiamo offrire visite pubbliche alla fattoria per ragioni bio-igieniche. Dato che non usiamo antibiotici o altre medicine, il rischio che germi estranei entrino nel sistema attraverso le visite alla fattoria sarebbe troppo grande.

Si usano antibiotici?

No. Non usiamo nessun antibiotico nel nostro sistema a circuito chiuso. Dato che usiamo anche un biofiltro (i biofiltri sono colture batteriche che abbattono i batteri cattivi nell’acqua), distruggeremmo anche queste buone colture batteriche usando antibiotici. Nel nostro sistema di ricircolo chiuso, prevalgono condizioni ambientali ottimali – migliore qualità dell’acqua, protezione contro l’infestazione di parassiti e agenti patogeni. Attribuiamo grande importanza ai più alti standard di igiene e biosicurezza ed effettuiamo regolari controlli di qualità.

La "tecnologia di acquacoltura a ricircolo" è davvero migliore?

I recinti a rete contribuiscono alla cattiva immagine dell’acquacoltura. La tecnologia di acquacoltura a ricircolo è il tipo di acquacoltura più costoso ed è particolarmente efficiente in termini di risorse; riduce la necessità di acqua dolce al 2%. Abbiamo uno dei migliori e più moderni impianti di trattamento dell’acqua per allevamenti ittici del mondo. Usiamo anche la denitrificazione, che alcuni impianti di depurazione svizzeri non hanno. Questo significa che nessun germe o impurità può entrare nel Moesa. In questo modo offriamo un’alternativa ecologicamente più sensata e sostenibile alla produzione di salmone.

L'allevamento di salmone è certificato biologico?

Il nostro allevamento di salmoni non è certificato biologico. Stiamo lottando per la certificazione, ma attualmente non ci sono standard stabiliti per la tecnologia del sistema di ricircolo all’avanguardia e sostenibile che usiamo. Tuttavia, questo dovrebbe cambiare nel prossimo futuro, soprattutto in vista della diffusione delle tecnologie a circuito chiuso. A differenza degli allevamenti certificati BIO in laghi e fiumi, i nostri pesci sono protetti da parassiti, rapaci e predatori perché si tratta di una struttura al chiuso. Inoltre, la nostra acqua è molto pulita perché viene filtrata e purificata più volte. I nostri pesci hanno una vita senza stress perché crescono in condizioni costanti (possiamo regolare il pH, la temperatura, la salinità, ecc.) e le condizioni di flusso naturale possono essere simulate. Gli escrementi di pesce e i resti di cibo sono raccolti da filtri a tamburo e poi trasformati in bio-gas.

Cosa succede all'acqua di scarico?

Grazie alla tecnologia dei sistemi a circuito chiuso, il 98% dell’acqua può essere riciclata. L’acqua rimanente passa attraverso uno dei migliori e più moderni impianti di trattamento dell’acqua per gli allevamenti ittici nel mondo; usiamo persino la denitrificazione, che alcuni impianti di trattamento delle acque reflue svizzere non hanno. Questo significa che nessun germe o impurità entra nel Moesa.

C'è la possibilità che i pesci scappino?

No, non c’è assolutamente nessuna possibilità di fuga dei pesci. Grazie alla nostra filtrazione dell’acqua a 20 micrometri, nemmeno le uova di salmone potevano sfuggire.

Da dove vengono le uova di salmone?

Ogni due mesi, tra 40.000 e 50.000 uova di salmone arrivano in aereo dall’Islanda.

Con cosa nutrite il vostro salmone?

Il mangime per pesci che usiamo è prodotto in Francia ed è privo di etossichina. È composto dai seguenti ingredienti: Farina di pesce, glutine di frumento, glutine di mais, farina di soia (non OGM), fagioli faba, grano, amido, olio di pesce e olio acido di colza. La proporzione di farina di pesce nei mangimi per pesci è stata continuamente ridotta negli ultimi 10 anni e ammonta ancora al 20%. La proporzione di olio di pesce nel mangime per pesci è del 15%. Stiamo lavorando con un istituto di ricerca e produttori di mangimi su un progetto in cui il contenuto di farina di pesce è parzialmente sostituito da farina di insetti.

Qual è la situazione della contaminazione da metalli pesanti?

Testiamo continuamente il nostro mangime per garantire che nessuna quantità discutibile di metalli pesanti entri nella catena alimentare. Rispettiamo tutti i limiti stabiliti dalla legislazione alimentare.

Cosa fate con i rifiuti del pesce?

Forniamo gli scarti di pesce utilizzabili, come i ritagli, a specifici ristoratori. Vendiamo teste di pesce e scarti di macellazione ai produttori di cibo per animali. I rifiuti rimanenti vengono trasformati in biogas.